« Essere di supporto alla capacità individuale di riconoscersi davvero,
grazie all’identificazione e integrazione dei potenziali umani e professionali reali
e non attraverso stereotipi omologati imposti o auto-imposti. »

Chiara Curcetti

Mi piace fotografare la bellezza, soprattutto quella inaspettata, nascosta nella natura, nei luoghi, nei volti, nelle cose.
Mi piace viaggiare ma non necessariamente allontanandomi, anzi.
Mi piacciono le persone e le storie che portano sulle spalle, nel cuore e negli sguardi.
E alle persone piace parlare con me.

Ho lavorato per vent’anni in multinazionali del Largo Consumo Confezionato (Bestfoods, Unilever) e
dell’Entertainment (The Walt Disney Company),
dopo la laurea in Economic and Social Sciences – ESS
(ex-Discipline Economiche e Sociali – DES), presso l’Università Bocconi.
Da sempre alimento il cammino di crescita e consapevolezza,
che nel 2006 e nel 2008 è stato straordinariamente arricchito dal dono della maternità,
e nel 2010 dall’incontro entusiasmante con la Biodanza.
Dedico una parte importante del mio tempo ad Associazioni e Onlus.

Sono formatrice e facilitatrice in particolare per le Organizzazioni:
aziende, enti pubblici e privati, scuole e università, associazioni.


La mia metodologia principale è la Formazione Biocentrica, che deriva dalla Biodanza Sistema Rolando Toro.
Su questo argomento ho partecipato a diversi gruppi di lavoro internazionali e ho realizzato una tesi di specializzazione.
Nella Formazione che offro, sono previsti anche altri ambiti di benessere e consapevolezza,
alcuni dei quali proposti in prima persona; altri in collaborazione con specialisti delle singole discipline.

Sono iscritta al Registro Formatori Professionisti AIF Associazione Italiana Formatori
(con attestato di Qualità e Qualificazione Professionale dei servizi, Legge 4/2013)
e a quello degli Operatori Discipline Bio-Naturali della Regione Lombardia
(Biodanza è riconosciuta dalla Regione Lombardia con Legge Regionale 2/2005)

Propongo percorsi di formazione e benessere
§ per ogni tipologia di Organizzazioni,
§ un corso settimanale extra-aziendale,
§ incontri biocentrici online attraverso le piattaforme digitali
§ stage anche residenziali.

Vasilij Kandinskij, “Empor”,
1929, olio su cartone 70×49 cm, Venezia, Collezione Peggy Guggenheim